• Segreteria: + 39 334 9320961
  • circolomusicaleverdi@gmail.com

Liebe, amore

liebe amore

Corrispondenze amorose tra il Reno e l’Arno

Giunti ormai all’ottavo anno di partecipazione del Circolo ai concerti della rassegna “Altolivenzafestival”, Villa Zilli a Fontanafredda fa da cornice ad un confronto tra generi musicali che presentano la concezione del sentimento amoroso dal Romanticismo ottocentesco ai giorni nostri. “Liebe, Amore” E’ l’incontro che pone a confronto brani di Wolf, Schubert, Schumann e Strauss e di Arno Barzan, insegnante di tastiere al circolo, che per l’occasione ha composto sette brani, tanti quanti le composizioni classiche presentate. L’introduzione dei brani è stata affidata, secondo la tradizione dei festival precedenti, agli stessi esecutori: Federico Lovato ed Alessandro Cortello (pianoforte e tenore) per quanto riguarda la parte tedesca, Arno, affiancato dalla “Simoultaneous Band” (Romano Todesco ed Ermes Ghirardini, basso elettrico e batteria) per le sue composizioni. Il pubblico ha apprezzato tanto le composizioni classiche quanto i brani moderni, nonostante i diversi stili compositivi: le volute dissonanze ed i repentini cambi di tempo dei brani di Arno si sono alternati alle dolci melodie dei Romantici, con esecuzioni magistrali da parte di entrambe le formazioni, che hanno saputo accattivarsi il favore della platea. In sostanza un altro appuntamento a Villa Zilli a cui valeva la pena presenziare.

Diego Biancolin